Valore Casa, il prestito ipotecario vitalizio di UniCredit

Anche Banca UniCredit è uscita sul mercato proponendo il prestito ipotecario vitalizio.Si chiama Valore Casa e presenta alcune caratteristiche peculiari rispetto ai prodotti già presenti sul mercato.

Mentre le altre banche uscite con il prestito sul mercato offrono la possibilità di scegliere la tipologia di prestito più confacente alle proprie esigenze, Banca UniCredit pone come vincolo il pagamento rateale degli interessi.
UniCredit vuole impedire in questo modo la capitalizzazione degli interessi e l’aumentare del debito da parte del mutuatario.
Se questa opzione da un lato può essere considerata una tutela per chi sottoscrive il prestito ipotecario vitalizio, dall’altro lato, però, bisognerà prestare attenzione a non essere inadempienti per evitare l’espropriazione dell’immobile.
Il tasso di interesse è variabile e potrebbe implicare l’aumento consistente dell’importo delle rate da pagare mensilmente.
Altra caratteristica di Valore Casa consiste nei limiti di età imposti dall’Istituto di Credito che offre il prestito vitalizio a chi ha un’età compresa tra i 65 e gli 85 anni.

Altre banche si stanno preparando ad uscire sul mercato per proporre il prestito ipotecario vitalizio.

© Riproduzione riservata

Forse non tutti sanno che...
Forse non tutti
sanno che...
L'esperto risponde
L'esperto
risponde