Tecnologia e invecchiamento attivo tra gli over 60

Tecnologia invecchiamento attivo

La tecnologia come risorsa fondamentale per promuovere l’invecchiamento attivo degli over 60

La tecnologia permette di sviluppare competenze dei cittadini anziani e può rappresentare un elemento fondamentale per la loro partecipazione attiva nella società riducendo il divario generazionale.  E’ una risorsa fondamentale e preziosa per affrontare l’invecchiamento della popolazione mondiale e promuovere l’invecchiamento attivo. Gli over 60 partecipano sempre più al mondo digitale, ne è una dimostrazione l’aumentare dei servizi dedicati ai senior: si pensi, ad esempio, ai servizi di home banking e a quelli online in campo sanitario. Sempre più, infatti, si avverte la necessità di trovare online le risposte alle proprie esigenze sanitarie, finanziarie e legate alla pubblica amministrazione.
Nel 2014 circa il 22% di persone con più di 60 anni hanno utilizzato internet almeno una volta in un anno, mentre più dell’11% tutti i giorni. Inoltre, è stata rilevata un’ingente crescita dell’utilizzo della tecnologia rispetto al 2013. L’uso del personal computer è, infatti, aumentato da una media dell’8% nel 2007 al 22,3% nel 2014, l’utilizzo di internet tra gli over 60 è aumentato in media del 9,3% dal 2007 al 2014.
Molteplici sono i servizi e i corsi di digitalizzazione per senior che si stanno sviluppando in Italia: corsi sull’utilizzo dei tablet, pc, smartphone e fotografia digitale riscuotono sempre più interesse.
Internet è considerato anche dai senior come un importante strumento di interazione sociale; un esempio sono i social network che vengono sempre più utilizzati non solo per mantenere le relazioni e i rapporti amicali e familiari, ma anche come strumento di partecipazione alla vita politica italiana. La rete viene utilizzata anche per leggere giornali e ottenere informazioni, scaricare libri o e-book e diffondere contenuti audio e video. In particolare, gli appartenenti alla fascia di età compresa tra i 60-64 anni utilizza internet soprattutto come canale di comunicazione e scambio con la Pubblica Amministrazione, per pagare le tasse e ottenere prestazioni di previdenza sociale in maniera più immediata. Il 53,6% di persone con più di 60 anni nel 2014 ha utilizzato servizi di archiviazione su Internet, salvando o condividendo documenti, immagini, video, musica e altri file. La diffusione della tecnologia tra i senior comporterà un drastico cambiamento del loro stile di vita, rendendoli più attivi e partecipi all’attuale contesto sociale.

© Riproduzione riservata

Forse non tutti sanno che...
Forse non tutti
sanno che...
L'esperto risponde
L'esperto
risponde